Coins 1069 Pesaro. Camilla Sforza (detta Covella), moglie di Costanzo Sforza. Medaglia successiva al 1483. D/ CAMILLA SFOR DE ARAGONIA MATRONAR PVDICISSIMA PISAVRI DOMINA. Busto di tre quarti a sinistra in velo vedovile. R/ SIC ITVR AD ASTRA. Sotto, OPVS SPERANDEI. Figura femminile tra protomi di unicorno e cane. Kress 130 (appendix), postuma. AE. mm. 80.50 Inc. Sperandio da Mantova. Fusione postuma. BB+. Camilla Marzano d'Aragona, figlia di Eleonora d'Aragona (figlia del Re di Napoli Alfonso V d'Aragona), sposò Costanzo Sforza nel 1475; rimasta vedova nel 1483 restò a Pesaro fino al 1489 per ritirarsi poi a Torricella (presso Parma) dove morì dopo il 1493. Il rovescio della medaglia è allegoria dell'Innocenza (unicorno) e della Fedeltà (cane).

< Go Back
Loading...